LA FILOTTRANESE CERCA LA PRIMA VITTORIA ESTERNA

 I biancorossi sono impegnati in quel di Falconara contro la locale formazione per ottenere i primi tre punti lontani dal “San Giobbe”

La Filottranese cerca i primi tre punti lontano dal “San Giobbe”. Dopo essersi sbloccata domenica scorsa davanti al proprio pubblico, la compagine di mister Giuliodori vuole trovare la vittoria in trasferta. Archiviato l’esordio sfortunato di Staffolo, i biancorossi vogliono incrementare il loro bottino in classifica generale e continuare a veleggiare tra le prime della classe. Mercoledì la Filottranese ha raggiunto un primo traguardo, il passaggio del turno in Coppa Marche, ed ovviamente c’è stata tanta soddisfazione per l’obiettivo conquistato. “Ci tenevamo al passaggio del turno, in questa competizione che ha sempre il suo fascino – ammette Andrea Pancaldi, filottranese doc, che contro la Conero Dribbling ha indossato la fascia di capitano dopo la sostituzione di Mirco Meschini – Abbiamo ottenuto un buon pareggio, giocando a tratti bene. Un obiettivo importante a cui tenevamo particolarmente, inoltre questa competizione permette di dare spazio a tutti i giocatori.” Ma adesso la testa è subito rivolta al campionato. Infatti sabato 1 Ottobre i biancorossi andranno nella tana del Falconara. Finora il sodalizio sportivo del presidente Ivano Baldini ha raccolto due punti in queste prime uscite di campionato, incassando una sola rete e segnandone una. La squadra ha cambiato molto rispetto alla passata stagione. Un nuovo allenatore in panchina, l’osimano Andrea Moschini ex trainer della Leonessa Montoro nell’ultima stagione all’Agugliano Polverigi, ed alcuni addii importati come Maurizio Araco, Francesco Marrosu e Riccardo Di Mattia. Molti i volti nuovi tra gli altri il portiere Gabriele Cammeda, i difensori Luca Pelonara e Nicolò Agostinelli, i brasiliani Marco Antonio Panata e Matheus Alves. “In questa categoria non esistono partite facili – rimarca Pancaldi – Anche contro il Falconara sarà una sfida complicata. Dobbiamo imparare dagli errori commessi nella passata stagione quando abbiamo perso per strada punti preziosi contro formazioni sulla carta abbordabili. Il segreto è mantenere sempre alta la concentrazione per tutto l’arco del campionato. Se riusciremo a fare questo – conclude il difensore biancorosso – potremmo toglierci tante soddisfazioni.” Calcio d’inizio sabato 1 Ottobre alle ore 15.30 al “Roccheggiani” di Falconara. Dirige l’incontro il signor Maxim Girla di Pesaro. Forza Filottranese!

LA FILOTTRANESE PROSEGUE LA SUA AVVENTURA IN COPPA MARCHE

dsc_0030Pareggio a reti bianche per i biancorossi contro la Conero Dribbling, ma il risultato basta per il passaggio del turno

La Filottranese avanza in Coppa Marche! I ragazzi di mister Giuliodori continuano la loro avventura nella competizione, chiudendo da imbattuti il triangolare di qualificazione. Ai biancorossi bastava anche un pari contro la Conero Dribbling per poter proseguire il cammino ed il pareggio a occhiali, maturato dopo i 90 minuti di gioco, sancisce matematicamente il passaggio al turno successivo. Sul sintetico del “San Giobbe”, davanti ad un buon numero di tifosi, la Filottranese ha disputato un bel match contro una compagine coriacea e che ha sfidato a viso aperto i biancorossi. Ne è scaturita una sfida viva ed interessante. Forse ai punti i ragazzi di mister Giuliodori avrebbero meritato qualcosa in più ma alla fine anche il pari ci può stare. Primi quindici minuti di studio tra le due squadre poi sono gli ospiti a rendersi pericolosi nel giro di due minuti. Al 15′ Vincioni su punizione dal limite impegna Ottaviani, un minuto dopo su azione di corner Onuorah per poco non trova la rete. I biancorossi crescono alla distanza ed iniziano a mettere in difficoltà la compagine di mister Marinelli. Al 19′ Grassi colpisce di testa ma non trova la porta mentre tre minuti dopo Marconi devia in corner all’ultimo un pallone pericoloso dopo un’azione avvolgente dei ragazzi di mister Giuliodori. Alla mezz’ora ci prova bomber Marziani ma non trova di poco la porta. Ancora protagonista la Filottranese ad avvio di ripresa prima con Grassi, che su corner colpisce male la palla da posizione interessante, poi Meschini, sempre da azione di calcio d’angolo, non riesce a trovare il tap-in vincente sotto porta. I tecnici iniziano a cambiare per dare spazio anche a chi ha giocato meno in questo primo scorcio di stagione. I ritmi si abbassano ed inizia a prevalere l’agonismo, con molti interventi fallosi ed un gioco più spezzettato, tuttavia i ragazzi di mister Giuliodori cercano la rete del vantaggio. Al 65′ il neo entrato Rasicci per poco non beffa Carbonari con un cross dalla destra che si trasforma in un tiro a giro insidioso. Al 70′ Grassi batte una punizione dal limite dell’area ma solo il palo nega la gioia del gol al numero 7 biancorosso. Nel finale prevale la stanchezza ma la Filottranese controlla senza troppi patemi d’animo e chiude il match sullo 0-0. Con questo risultato i ragazzi di mister Giuliodori concludono il triangolare di qualificazione a quota 4 punti, seguiti dalla Conero Dribbling con 2 punti e dal San Biagio ad 1 punto. Adesso subito testa e concentrazione a sabato. Il campionato è subito dietro l’angolo e sulla strada dei biancorossi ci sarà il Falconara. Forza Filottranese!

 

LA FILOTTRANESE IN COPPA CERCA IL PASSAGGIO DEL TURNO

I biancorossi affrontano la Conero Dribbling ma anche con un pareggio possono qualificarsi

Sotto con la coppa! Dopo il primo successo in campionato davanti al proprio pubblico, la Filottranese torna di nuovo in campo per vivere il suo personale mercoledì di coppa. Avversaria di turno è la Conero Dribbling che deve a tutti costi vincere per cercare di passare il turno. Discorso diverso per la compagine di mister Giuliodori che, oltre a contare sul fattore campo, anche con un pareggio può avanzare al turno successivo. Ma si sa, nel calcio non si scende mai in campo per fare dei calcoli e quel che è certo è che i biancorossi cercheranno di fare bottino pieno per far felici i supporters di casa. Troppo spesso la Coppa Marche di Prima Categoria viene snobbata o considerata solo come un utile test precampionato, quando in realtà rimane sempre una competizione affascinante. “Nel nostro caso ci teniamo molto alla coppa – precisa mister Marco Giuliodori – E’ sempre una vetrina importante e come tale la affronteremo nel migliore dei modi. Anche a San Biagio avevamo disputato un ottimo match ed avevamo colto una meritata vittoria. Anche mercoledì dovremo giocare con lo stesso spirito. Inoltre potrà essere un’occasione per qualche giocatore di mettersi in mostra”. La Conero Dribblfilottranese-foto-squadraing in questo avvio di stagione ha raccolto in campionato una vittoria, interna, ed un pareggio, fuori casa, ma rimane sempre una formazione ostica. “Affronteremo un’ottima compagine che è partita col piede giusto – rimarca il trainer biancorosso – Siamo consapevoli che ci aspetta una partita tosta e giocheremo senza fare troppi calcoli”. Fischio d’inizio mercoledì 28 Settembre alle ore 20.30 al sintetico del “San Giobbe”. Dirige l’incontro il signor Denis Girla di Pesaro.

LA FILOTTRANESE FA FESTA DI FRONTE AI PROPRI TIFOSI

I biancorossi si impongono nella ripresa per 2-0 sulla Castelfrettese

Paziente e caparbia, combattiva fino all’ul
timo minuto, la Filottranese regala grandi soddisfazioni al pubblico del “San Giobbe”. La seconda partita di campionato si conclude 2-0 a favore dei padroni di casa che, dopo l’amaro pareggio a Staffolo, guadagnano un bel riscatto contro l’ostica Castelfrettese. I biancorossi filottranesi (in campo con la divisa gialla) hanno saputo tenere a bada gli avversari concentrando gran parte del gioco nella metà campo ospite e concedendo scarse possibilità di manovra alla compagine di mister Montillo. A vantaggio dei locali, l’espulsione di Amagliani intervenuto in maniera scorretta su Palloni appena 12′ dopo il fischio d’inizio. Il primo tempo è scandito da un susseguirsi di tentativi buoni a favore dei padroni di casa che insistono sull’area di rigore avversaria senza però trovare la porta. Palloni si lascia sfuggire due occasioni ravvicinate al 13′, la prima su assist di Vitali, la seconda su punizione. Al 20′ due corner consecutivi movimentano il gioco, ma ancora senza risultati definitivi. La seconda parte di gara riprende con un’azione pericolosa degli ospiti con un pallone di Marini che arriva alto sulla traversa di Sollitto. Nei minuti successivi il gioco torna a favore dei filottranesi. Al 64′ è Paradisi a cercare la rete ma Ricciotti non lo lascia passare. Sfumano altre due ottime occasioni, entrambe su assist di Bufarini a favore di Palloni e Marziani, finché al 73′ la Filottranese centra finalmente la porta avversaria. Bufarini si arriva a tu per tu con il numero uno avversario, vira a sinistra e trova Marziani, che mette a segno il primo gol. All’80’ è di nuovo il numero 9 locale a firmare l’azione che chiude definitivamente i giochi. La punta biancorossa danza tra due difensori, scarta magistralmente Ricciotti e manda la palla in rete. Un risultato sofferto ma meritato, accolto con soddisfazione da mister Giuliodori: “La partita è iniziata con il piede giusto – ha commentato a fine incontro – anche grazie alla superiorità numerica acquisita quasi subito. La squadra che abbiamo affrontato è molto forte e ben organizzata. Ma sapevamo che era solo questione di tempo e che se avessimo avuto pazienza il risultato sarebbe arrivato. Così è stato. Una nota di merito va in particolar modo a Pomeri e Grassi, due giocatori del settore giovanile, classe 1999, che sono entrati nelle ultime fasi di gioco di una partita importante, comportandosi egregiamente. A tutti i giocatori ma in particolare a loro vanno oggi i complimenti della società”.

U.S. FILOTTRANESE – CASTELFRETTESE 2-0 (0-0 primo tempo)

U.S. FILOTTRANESE: Sollitto, Vitali, Giachetta, Pancaldi (10’st Rasicci), Meschini Mirco, Santinelli, Bufarini, Paradisi, Marziani, Moretti (35’st Grassi), Palloni (40’st Pomeri). A disposizione: Ottaviani, Fiordoliva, Pomeri, Rasicci, Capomagi, Grassi, Meschini Michele. Allenatore:Giuliodori.

CASTELFRETTESE: Ricciotti, Mondaini, Marini (30’st Magi), Bertotto, Amagliani, Mengarelli (1’st Quercetti), Rinaldi (35’st Maiolatesi), Fratesi, Mansi, Mazzieri, Lazzarini. A disposizione: Mengarelli, Magi, Konde, Maiolatesi, Guarino, Quercetti. Allenatore: Montillo

Reti: 28’st, 35’st Marziani.
Arbitro: Caponi (San Benedetto)
Note: Ammonizioni Vitali (6’st); Rasicci (28’st), Rinaldi (12’st) Espulsioni Amagliani (12’pt)

1a CATEGORIA – LA FILOTTRANESE CERCA LA PRIMA VITTORIA DI QUESTO CAMPIONATO

Al “San Giobbe” arriva la Castelfrettese, vittoriosa nell’ultimo turno contro la Leonessa Montoro

La Filottranese a caccia dei primi tre punti stagionali. Domenica 25 Settembre i biancorossi saranno impegnati sul terreno amico del “San Giobbe” per cercare di regalare la prima gioia ai propri supporters. Dopo il pareggio beffardo in quel di Staffolo, gli uomini di mister Giuliodori vogliono trovare subito il riscatto e mettersi alle spalle un risultato che ha lasciato molto amaro in bocca. Avversario di turno è la Castelfrettese, che nel turno scorso ha battuto al “Fioretti” per 2-1 i cugini della Leonessa Montoro. Squadra che si rinforzata questa estate con gli arrivi di Giacomo Mondaini e Marco Mansi, a segno nell’ultima giornata, provenienti dal Falconara così come il nuovo tecnico mister Pierpaolo Montillo. Altro innesto di qualità il nostro ex Mattia Mazzieri a dar man forte a centrocampo. Una compagine in parte rinnovata ma che sembra aver già trovato i giusti equilibri e che vorrà cercare di strappare punti preziosi. La Filottranese è comunque pronta alla sfida e l’obiettivo sono i tre punti palio per poter fare un bel regalo ai propri tifosi. Appuntamento domenica 25 Settembre alle ore 15.30 allo stadio “San Giobbe”. Arbitro dell’incontro sarà il signor Gianmarco Caponi di San Benedetto del Tronto. Infine ricordiamo un’altra data importante da segnare sul calendario per tutti gli appassionati biancorossi. Sabato 24 Settembre in occasione dell’evento “Amatriciana Solidale”, organizzato dal Comune di Filottrano, dalla Protezione Civile e da altre associazioni, ci sarà anche la US Filottranese (sezioni calcio e ginnastica artistica) con la presentazione delle proprie squadre. Appuntamento alle ore 17.30 presso il Piazzale della Fiera di Via delle Grazie. Non mancate!

Prossime gare

1a categoria – girone B

Sabato 1  FALCONARA – FILOTTRANESE A.S.D.

Juniores Regionali – girone B

Domenica 2 FILOTTRANESE A.S.D. – MONTEFANO CALCIO A.R.L.

Allievi Provinciali – girone 10

Domenica 2 FILOTTRANESE A.S.D.  –  LE GRAZIE JUVENILIA        

Giovanissimi Provinciali – girone 12

Sabato 1 FILOTTRANESE A.S.D.  –  CONERO DRIBBLING CALCIO

1a categoria – Filottranese beffata nel finale

I ragazzi di mister Giuliodori vengono raggiunti sull’1-1 allo scadere

La Filottranese apre il campionato con un pareggio. L’1-1 maturato sul campo dello Staffolo lascia l’amaro in bocca per come è maturato visto che i biancorossi sono stati raggiunti nelle battute finali. Un vero peccato perchè i ragazzi di mister Marco Giuliodori avevano sfoderato una buona prestazione. Dopo esser passati in vantaggio nella prima frazione, grazie alla rete alla mezz’ora di bomber Nicola Palloni, i biancorossi avevano avuto diverse occasioni per chiudere il match. Purtroppo la poca precisione sotto porta aveva lasciato la sfida in bilico e nonostante Sollitto avesse neutralizzato un rigore a favore dei padroni di casa, proprio in pieno recupero lo Staffolo riusciva a trovare la rete del pareggio siglata da Fratoni. Così la Filottranese torna a casa con un punticino, anche se i tre punti avrebbero fatto più comodo per iniziare subito bene il campionato. “C’è un pò d’amaro in bocca per questo risultato – esordisce mister Giuliodori – Subire un pareggio a 20” dal termine non è mai piacevole. Abbiamo avuto diverse occasioni per chiudere prima il match ma non siamo stati cinici quando dovevamo. Nel primo tempo in particolare, c’è stato anche un gol annullato per dubbio fuorigioco, poi la dura legge del calcio “Gol mangiato, gol subito” ha fatto il resto. Avevamo avuto già un sentore con il rigore fallito da parte dei giallorossi e proprio negli ultimi secondi siamo stati beffati. Onore allo Staffolo per averci creduto fino alla fine. Sapevamo che sarebbe stata una trasferta insidiosa, contro una neo promossa con tanto entusiasmo che ha mantenuto il nucleo storico, in un campo storicamente difficile come quello di Staffolo. Tuttavia se vogliamo fare qualcosa di importante queste sono partite che devi chiudere quando ne hai l’occasione.” Proprio su alcuni aspetti da migliorare si sofferma il tecnico biancorosso. “Dobbiamo imparare ad essere più cinici e a gestire alcune situazioni sia offensive che difensive – prosegue mister Giuliodori – Siamo all’inizio ma dobbiamo crescere in certe circostanze. Adesso mettiamoci questo risultato alle spalle e guardiamo alla prossima sfida casalinga contro la Castelfrettese. Ci troveremo di fronte un giocatore che conosciamo bene come Mazzieri – conclude il trainer della Filottranese – Sarà sicuramente una bella sfida.”

post

Presentazione attività sportiva 2016/2017

In occasione dell’iniziativa del Comune di Filottrano, della Protezione Civile e di altre associazioni, la US Filottranese (sezioni calcio & ginnastica artistica) intende fornire il proprio contributo con i tesserati, i loro familiari e tutti i sostenitori, dando vita all’evento di presentazione ufficiale delle squadre che si terrà a partire dalle ore 17.30 del prossimo 24 Settembre.
Al costo di soli 10 € contribuiremo all’acquisto di un mezzo di trasporto per i cittadini di Arquata del Tronto, colpiti dal sisma del mese scorso.

Vi aspettiamo numerosi !!