post

PARI E PATTA TRA FILOTTRANESE E VIGOR SENIGALLIA

Finisce 1 a 1 la sfida domenicale tra la Filottranese e la Vigor Senigallia. Una partita proibitiva sulla carta che ha visto i biancorossi concedere agli avversari, secondi del girone dopo l'Anconitana, un solo gol all’82’. Il primo tempo si gioca sul filo del rasoio. Buone occasioni da entrambe le parti, ma nessuna azione conclusiva. Ci prova subito dopo cinque minuti dal fischio d'inizio Strappini su assist di Carnevali, ma il portiere rossoblu non lascia passare la sfera. La Vigor prova subito a contrattaccare, ma conclude l'azione con un nulla di fatto. Al 15’ Sollitto blocca un'ottima palla del numero 10, Cinotti. La Vigor gioca duro e al 30’ prende due gialli consecutivi. I primi 30 minuti si chiudono con uno zero a zero. Al momento di rientrare in campo mister Marco Giuliodori tenta subito un cambio. Esce Cercaci e entra Severini. Al 47’ la Vigor si fa di nuovo sotto, prova a tirare dritto verso Sollitto, ma il numero uno dei biancorossi blocca la palla. Doppio cambio poi per la Vigor che schiera Marzano e D'Errico al posto di Pesaresi e Candolfi sperando che la mossa aiuti a trovare il gol. La prima rete però è dei padroni di casa che al 60’ grazie a Carboni passano in vantaggio. All'81’ il Senigallia prova a rendersi pericoloso, ma la Filottranese regge l'urto. Ci riprova poco dopo e questa volta trova la rete del pareggio grazie a un gol di Pesaresi. La Vigor ci prova ancora, cerca la rete del vantaggio, ma non ci riesce. Dopo tre minuti di recupero l'arbitro fischia la fine e il match finisce in parità. "Abbiamo fatto una partita contro una corazzata, stavamo per fare l'impresa perché stavamo vincendo e siamo stati raggiunti all'ultimo - commenta mister Marco Giuliodori - È stata una grande partita e soprattutto un ottimo primo tempo. Abbiamo avuto 2 o 3 occasioni per far gol già nei primi 45 minuti. Nel secondo tempo abbiamo iniziato bene e siamo riusciti a trovare il gol con una palla finalizzata da Carboni. Poi abbiamo tirato troppo dietro il baricentro ed eravamo stanchi. Gli avversari hanno preso campo e hanno creato un paio di situazioni pericolose. Penso che però alla fine il pareggio sia giusto, l'unico rammarico è che siamo andati vicini alla vittoria. Riuscire a tenere testa a una squadra così per più di un tempo è comunque un plauso ai ragazzi. Poteva essere coronata dai tre punti e sarebbero stati meritati per il cuore che hanno buttato nel campo. Però ecco alla fine il valore della Vigor è uscito fuori".

FILOTTRANESE - FC VIGOR SENIGALLIA 1-1 (0-0 pt)

FILOTTRANESE: Sollitto, Pomeri, Carnevali, Carboni, Meschini, Dignani, Romanski, Cercaci (45’ Severini) Nicoletti, Coppari, Strappini (55’ Capomagi). A disp. Marozzi, Corneli, Duranti, Carnevali P., Monachesi, Santoni, Nitrati All. Giuliodori

FC VIGOR SENIGALLIA: Minardi, Candolfi (52’ D'Errico) Guerra, Morganti, Magi, Vitali, Carbonari, Pesaresi A. (52’ Marzano), Pesaresi D., Cinotti (73’ Falcinelli), Siena (77’ Roberto) A disp. Morbidelli Rosi, Cuomo, Gresta, Rocchi All. Guiducci

Reti: 60’ Carboni, 82’ Pesaresi D.

Arbitro: Sabbouh Abdelali di Fermo