post

LA FILOTTRANESE (RI)INCONTRA IL MOIE VALLESINA

La Filottranese esordisce davanti al proprio pubblico. I biancorossi, dopo l'avvio esterno in quel di Osimo chiuso con un pareggio, riabbracciano i propri tifosi per l'esordio in Promozione al "San Giobbe". Ironia della sorte l'avversario di turno è il Moie Vallesina, proprio quel Moie che all'esordio ufficiale stagionale nello stadio biancorosso punì la Nese per 0-2, nel ritorno della gara di Coppa Italia, con conseguente addio alla competizione da parte dei ragazzi di mister Giuliodori. Adesso è tempo di campionato, ci sono i tre punti in palio e bisogna mettersi alle spalle quella sconfitta, con la voglia di macinare punti al "San Giobbe", un pò come nel passato campionato quando lo stadio filottranese divenne una sorta di fortezza inespugnabile. "Andiamo ad affrontare una squadra che ormai conosciamo molto bene - commenta mister Marco Giuuliodori - e lo stesso potranno dire i nostri avversari, visto che in due settimane li abbiamo incontrati due volte. Personalmente ritengo che il Moie Vallesina sia una di quelle squadre attrezzate per arrivare tra le prime della classe, visto l'organico a disposizione. Sono reduci dalla sconfitta interna per 1-0 contro l'Fc Senigallia, un'altra pretendente per fare bene, e quindi verranno a Filottrano con la voglia di riscatto. Da parte nostra avremo qualche problema con gli infortuni, visto che oltre al lungodegente Pomeri si è aggiunto Duranti, ma chi scenderà in campo saprà sostituire al meglio gli assenti. Detto questo sono sicuro che la squadra mostrerà la grinta ed il carattere che si è vista anche contro l'Osimana: infatti in un match che sembrava compromesso siamo riusciti a pareggiarlo. Sono convinto che se giocheremo sempre con questo spirito - conclude Giuliodori - riusciremo a fare bene". Fischio d'inizio domenica 1 Ottobre alle ore 15.30 al "San Giobbe" di Filottrano. Forza Nese!