post

LA FILOTTRANESE NELLA TANA DEL CAMERINO

La Filottranese chiude il girone d'andata a Camerino. I biancorossi, che hanno conquistato il titolo di campioni d'inverno con una giornata d'anticipo, dopo aver aperto il 2018 nel migliore dei modi, grazie al successo sull'Fc Vigor Senigallia, sono attesi dalla difficile trasferta in terra camerte. La compagine di mister Giuseppe Santoni è reduce dallo stop esterno contro il Moie Vallesina ed avrà voglia di rivalsa: una squadra quadrata quella biancorossa che subisce pochi gol anche se non segna molto, 11 gol all'attivo, tuttavia è reduce da tre pareggi e due sconfitte nelle ultime cinque uscite con l'ultimo successo risalente al 19 novembre scorso, 2-1 sul Portorecanati. Comunque la Nese è reduce da due successi consecutivi e vuole allungare la striscia positiva. "Ci attende una partita su un campo difficilissimo - commenta mister Marco Giuliodori - contro una squadra allenata da un tecnico esperto per la categoria come Santoni. Puntano molto sull'agonismo e ti costringono a fare diversi errori, potendo contare anche su qualche giocatore tecnico. Sicuramente vorranno riscattare la partita persa a Moie anche se, dal canto nostro, vogliamo chiudere bene il girone d'andata. Mancheranno Meschini, Moretti, Pomeri e Grassi: sotto questo punto di vista è stata un'annata sfortunata anche se chi è stato chiamato in causa ha sempre risposto bene. Certo avere tutti a disposizione mi permette anche di fare più rotazioni, comunque l'auspicio è quello di recuperare tutti il prima possibile". Fischio d'inizio sabato 13 Gennaio alle ore 14.30 al "Luzi" di Camerino. Forza Nese!