post

LA FILOTTRANESE IN CAMPO PER UN MATCH STORICO CONTRO L’ANCONITANA

Sarà un match spettacolare quello di domenica 11 novembre che vedrà impegnata la Filottranese contro la storica Anconitana. Per la prima volta il San Giobbe ospiterà la squadra blasonata dorica, ma i ragazzi della Nese non dovranno lasciarsi intimorire. Molti, da Negozi a Santoni, fino a Sollitto e Santinelli, vengono proprio da lì e potranno ritrovare in campo alcuni ex compagni di gioco. Dopo la partita dello scorso weekend, pareggiata a reti bianche contro il Gradara, i biancorossi sono quinti nella classifica provvisoria, con 12 punti. Domina il girone A proprio la squadra del capoluogo, con 21 punti e 7 vittorie. “Stiamo andando a giocare la partita più importante contro una squadra che non ha bisogno di presentazioni – commenta mister Marco Giuliodori – Soprattutto spero che sarà una giornata di festa per lo sport di Filottrano. Non capita tutti i giorni di poter ospitare un club che è arrivato così in alto nella sua storia. L'Anconitana è stata costruita per stravincere il campionato, con giocatori che hanno calcato categorie elevate. Ma prima di vincere bisogna giocare, e il calcio riserva spesso delle sorprese”. Il mister però è positivo: “Dobbiamo comunque raggiungere un buon risultato. In primis per i nostri tifosi. Non dico che sia una partita proibitiva, ce la giocheremo.”. Tra le punte di diamante che scenderanno in campo per l'Anconitana, Savatore Mastronunzio e Ezequiel Zaldua, attaccanti con 6 reti all'attivo. Il team di mister Giuliodori risponderà invece con Negozi, il capocannoniere della Nese. Per l'occasione speciale numerose le accortezze messe in campo dalla Us Filottranese per garantire la fruibilità dello stadio a tutto il pubblico che vorrà partecipare alla giornata di festa. Appuntamento domenica 11 novembre alle 14,30 San Giobbe. Dirige l'incontro il signor Abdelali Sabbouh, di Fermo. FORZA NESE!