post

LA FILOTTRANESE IN CAMPO PER LA PRIMA DI CAMPIONATO: SCONTRO IN CASA CON IL CANTIANO

Dopo la delusione della Coppa Italia la Filottranese è pronta per la sua prima di Campionato. Domenica 15 settembre i biancorossi scenderanno in campo contro il Cantiano, una squadra non semplice. Conta sicuramente il vantaggio di giocare in casa, al San Giobbe, ma nei 90 minuti può succedere di tutto. L'obiettivo è partire bene, fin dal primo tempo. "Il Cantiano è sempre stato difficile, molto scorbutico - commenta mister Marco Giuliodori - La prima di campionato è sempre una partita particolare". Poi il trainer prosegue: "È una squadra che non conosco benissimo, avendo rinnovato tutta la rosa. Per esempio non ci sono più i Lucchetti, quindi vedremo cosa ci aspetta". La Nese comunque arriva bene in partita. "Non abbiamo avuto problemi al livello di infortuni - spiega Giuliodori - E la squadra ci è arrivata bene. Sarà importante soprattutto l'aspetto mentale oltre che quello fisico". Non c'è un aspetto in particolare da temere, conferma mister Giuliodori. "Temiamo tutte le squadre - continua - perché l'esperienza insegna che qualsiasi partita se non la prendi subito con il piglio giusto, fai fatica". Sicuro è che questo campionato parte già con delle favorite, con "giocatori di qualità". È il caso dell'Osimana, ma anche del Biagio Nazzaro, già vincente nella partita di Coppa Italia. I biancorossi comunque non si daranno per vinti. L'appuntamento è quindi per domenica 15 settembre alle ore 15.30 al San Giobbe. Dirige l'incontro il signor Biagio Di Tella. Forza Nese!