post

IL BILANCIO IN CASA FILOTTRANESE CON MARCO GIULIODORI

In questo momento di pausa dal campionato, abbiamo intervistato mister Marco Giuliodori per fare il punto della situazione in casa biancorossa. Oltre alla prima squadra abbiamo toccato anche il settore giovanile, di cui Marco è responsabile tecnico.

Ciao Marco, parliamo della Filottranese. Attualmente la squadra è in corsa nel campionato di Promozione per un piazzamento play-off, quindi in linea con gli obiettivi di inizio stagione.

"Siamo anche se mancano sette partite in un campionato molto livellato. Guardiamo davanti ma bisogna dare un occhio anche dietro, perchè come detto c'è molto equilibrio ed ogni gara è una storia a sè. Pertanto dobbiamo essere ambiziosi ma stare attenti dietro. Siamo stati frenati da qualche pareggio di troppo, quindi c'è un pò di rammarico sotto questo aspetto perchè potevamo avere qualche punto in più. Però ora dipende tutto da noi, in un campionato livellato verso l'alto, e penso che si deciderà tutto alla fine".

Uno sguardo al giovanile: partiamo da quello agonistico.

"Parlando di Juniores ed Allievi possiamo dire che sono state due squadre molto rinnovate, specialmente gli Allievi con diversi ragazzi arrivati da Santa Maria Nuova. Dopo una prima fase di assestamento adesso i risultati stanno arrivando e siamo soddisfatti del loro andamento. Per quanto riguarda i Giovanissimi sono approdati alla fase Regionale ed inizieranno il girone di ritorno. E' stato fatto un ottimo lavoro dallo staff tecnico perchè, al di là dei risultati che sicuramente sono da stimolo, quello che noi vediamo è la crescita dei ragazzi sotto diversi punti di vista e su questo aspetto non possiamo che essere soddisfatti".

Invece per quanto riguarda l'attività di base?

"Anche qui stiamo andato molto bene: abbiamo due gruppi Esordienti, i 2007 e 2008, che sono in crescita ma anche scendendo fino ai Piccoli Amici e Primi calci il lavoro è soddisfacente. C'è stato in estate un rinnovamento nei quadri tecnici e Gramaccini e Fabiani hanno dato subito il loro apporto con le loro idee e stiamo lavorando molto bene".

Siete una delle società che ha dato spazio anche al calcio femminile.

"Si abbiamo tesserata una bambina, Ludovica Vitali, la quale si è subito appassionata a questo sport ed è sempre presente agli allenamenti. E' stata convocata ai CTF di Recanati ed ha avuto modo anche di disputare un'amichevole con la Recanatese e questo per noi è un motivo di orgoglio. Abbiamo nello staff tecnico Melissa Marchetti che è una delle allenatrici più preparate della zona, tuttavia l'unico cruccio rimane quello di non esser riusciti ancora ad ampliare il numero di bambine. E' due anni che ci stiamo lavorando anche se mi rendo contro che a Filottrano il volley femminile è uno di quegli sport che attira molto. Comunque continuiamo a lavorarci".

Per quanto riguarda i prossimi appuntamenti del giovanile?

"Come sempre abbiamo in programma il "Torneo Città di Filottrano" riservato alla categoria Esordienti e giunto alla 20° edizione: in genere viene organizzato dalla società nel periodo pasquale, tuttavia l'attuale situazione non ci permette di pianificare molto per il futuro. La speranza è che questo appuntamento possa svolgersi, ma più in generale speriamo che la situazione si possa normalizzare quanto prima".