FILOTTRANESE, STAGIONE SUPER – IL BILANCIO DEL PRESIDENTE GIORGIO BALEANI

I biancorossi hanno chiuso un’annata che rimarrà nella storia della Societá.Giorgio Baleani Presidente

La Filottranese chiude in bellezza una stagione super. Effettivamente fare meglio di così era praticamente impossibile. La Coppa Marche e il ritorno in Promozione, categoria che mancava da sette anni. Un traguardo importante per la società biancorossa che puntava a fare bene in questa stagione e nonostante qualche difficoltà, alla fine i risultati hanno dato ragione alla dirigenza della Nese. “Siamo riusciti a conquistare il prestigioso traguardo, mettendoci anche la Coppa Marche – afferma il presidente Giorgio Baleani – Ad inizio stagione speravamo di riuscire a vincere il campionato poi per alcuni problemi che abbiamo avuto durante l’annata, per esempio i tanti infortuni o una squadra comunque nuova che ha dovuto trovare la giusta amalgama, il nostro cammino è sempre stato di vertice anche se non siamo mai riusciti ad essere primi. Infine abbiamo chiuso con un finale di stagione superlativo che è il giusto premio per il lavoro svolto da tutti quanti durante questa stagione. Complimenti alla squadra e a mister Marco Giuliodori: abbiamo sempre creduto in lui, fin da quando ha iniziato la sua avventura su questa panchina quattro anni fa. È una persona motivata, ambiziosa e seria ed è merito suo se siamo arrivati a questo traguardo. Quando ho iniziato la mia avventura alla Filottranese, prima come dirigente poi come presidente, ho cercato insieme alla dirigenza di riorganizzare la società sotto diversi punti di vista, cercando anche di puntare sul nostro settore giovanile, fiore all’occhiello. Credevamo che questi ragazzi, per crescere ulteriormente, necessitassero di un palcoscenico come la Promozione e ci siamo dati un triennio per raggiungere l’obiettivo, alla fine ci siamo riusciti. Abbiamo alcuni ragazzi che già sono pronti per essere fuoriquota anche in Promozione, e continueremo a valorizzare il nostro settore giovanile che quest’anno ci ha dato tante soddisfazioni, come la vittoria del campionato juniores. Adesso ci metteremo ad un tavolo con l’allenatore e i giocatori per valutare il da farsi e così iniziare a pianificare la prossima stagione. Vogliamo cercare di allestire una squadra attrezzata per la categoria. Chiudo ringraziando tutti, anche i dirigenti e i collaboratori che sono stati vicini alla prima squadra e il nostro meraviglioso pubblico – conclude Baleani – che è stato il vero e proprio 12° uomo in campo”.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Us Filottranese